Menu Genialfox

I tuoi annunci e le tue ricerche sempre con te!

Accedi con

oppure

Password dimenticata?

Sei nuovo su GenialFox?

Registrati

News

Aprire un centro benessere

30 Ottobre 2019

Tutto quello che c’è da sapere prima di aprire un centro benessere

 

Se hai sempre desiderato aprire un’attività nel settore del benessere o del beauty, hai maturato qualche piccola esperienza o hai semplicemente deciso di dedicarti alla tua passione, in questo articolo trovi le informazioni più importanti per sapere come avviare la tua attività partendo da zero.

Il settore legato al beauty, ai trattamenti estetici o al benessere è in costante crescita ed evoluzione. Sono sempre di più le persone che si affidano ad un centro per migliorare il proprio aspetto fisico o per sentirsi meglio prendendosi cura di se stessi.

Qualunque sia l’idea di business che hai individuato (se non ne hai trovata ancora una qui scopri qual è l’attività in franchising più adatta a te), per avviare un centro benessere o estetico è fondamentale analizzare il settore, la concorrenza e individuare il proprio target di riferimento. Un mix tra professionalità, velocità, tecnologie e attenzione ai prodotti utilizzati può portarti al successo.

ITER BUROCRATICO

Rispetto ai requisiti generali da possedere, è necessario prevedere:

  1. abilitazione professionale richiesta alla Camera di Commercio
  2. locali a norma di igiene, sicurezza ed agibilità
  3. eventuali macchinari devono rispettare le normative italiane ed europee e i locali le disposizioni urbanistiche
  4. nominare una persona responsabile per ogni centro estetico

LOCATION

La metratura minima per questo tipo di attività è di circa 50mq e la location deve essere individuata in zone centrali o accanto a centri commerciali che dispongono di parcheggi, in modo da favorire la permanenza dei clienti all’interno del centro benessere. Se decidi di affiliarti ad una rete in franchising, gli arredi e le attrezzature – spesso fornite in comodato d’uso gratuito – ti aiutano ad avere un design originale e di tendenza e di sfruttare il know-how della casa madre.

PRODOTTI

La stesura del business plan ti aiuta a comprendere che tipo di offerta elaborare sulla base del pubblico che hai deciso di raggiungere. Oltre ai servizi tipici dei centri benessere o dei centri estetici, puoi proporre la vendita di nuovi prodotti o attività di supporto e assistenza differenti dalla concorrenza.

 

Scopri quali attività integrare alla tua idea di business nel settore del benessere 

 

TUTTI I VANTAGGI DEL FRANCHISING NEL SETTORE DEL BENESSERE

I vantaggi più competitivi e interessanti sono rappresentati dai seguenti aspetti, che riducono gli investimenti iniziali richiesti all’avvio dell’attività a circa 10mila euro:

  1. costi iniziali contenuti e rientro rapido dall’investimento
  2. know-how e sistema gestionale semplificato
  3. consulenza continuativa e formazione completa
  4. assistenza nella scelta della location
  5. esclusività territoriale
  6. progettazione ed allestimento del centro “chiavi in mano”
  7. fornitura completa di arredamento, attrezzature e macchinari specifici, prodotti, hardware e software per la gestione
  8. utilizzo di un brand noto sul mercato ed affidabile
  9. supporto pubblicitario per il lancio dell’attività e campagne marketing a livello nazionale

 

Trova qui i migliori centri benessere e beauty in franchising a cui affiliarti 

 

Per aprire un’attività in franchising nel settore non sono richieste esperienze o qualifiche (è spesso il franchisor a formare il personale del centro), ma una buona predisposizione a lavorare con il pubblico, professionalità, dedizione al lavoro e determinazione.

 

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trova il franchising più adatto a te!

Hai deciso di cambiare vita e di aprire una nuova attività, ma non hai ancora le idee chiare su quale sia il franchising migliore o il prodotto che meglio racconta la tua passione? GenialFox ti aiuta a scoprirlo!

GenialTest