Menu Genialfox

I tuoi annunci e le tue ricerche sempre con te!

Accedi con

oppure

Password dimenticata?

Sei nuovo su GenialFox?

Registrati

News

Aprire un centro linguistico

30 Ottobre 2019

Tutto quello che c’è da sapere prima di aprire una scuola

 

Vivi in Italia ma parli perfettamente altre lingue straniere? Oppure hai deciso di rispondere alla sempre più frequente richiesta di corsi di lingua, aprendo una nuova attività?

Qui puoi trovare tutte i dettagli relativi ai requisiti, ai costi e alle modalità più convenienti su come inaugurare una scuola di lingue.

 

Elevata è la concorrenza nel settore, soprattutto perché la conoscenza delle lingue straniere è ormai fondamentale per il mondo del lavoro, ma il pubblico al quale puoi arrivare è molto vasto: comprende gli studenti che necessitano di ripetizioni, le aziende e gli enti, i bambini e i professionisti che hanno bisogno di approfondire e migliorare le proprie competenze. Analizzare bene il mercato e il target attraverso un accurato business plan, ti permette di porre le basi per avviare un’attività di successo.

ITER BUROCRATICO

Non sono necessarie specifiche licenze e, rispetto ai requisiti generali da possedere, è necessario prevedere:

  1. messa a norma del locale (che dovrà avere destinazione commerciale) e degli impianti in materia di igiene, sicurezza, agibilità, urbanistica, ecc.
  2. ottenimento del nulla osta sanitario Asl in merito alla sicurezza ed all’igiene dei locali
  3. eventuale installazione dei POS per le casse

 

LOCATION

Per la scuola di lingue è richiesta una location con almeno 60mq, con servizi igienici per gli studenti, alcune aule didattiche per le lezioni ed eventualmente dei laboratori interattivi con supporti informatici. Il numero di personale dipende dall’ampiezza dell’idea di business oppure dal tipo di franchising. Sicuramente i docenti devono essere di madrelingua o abilitati alla professione per poter garantire ai clienti un servizio di qualità.

 

PRODOTTI

Per potersi distinguere dai competitors, è necessario proporre ai propri clienti formule o pacchetti diversi, integrare le lezioni con altri servizi o viaggi, focalizzarsi sulla professionalità, l’organizzazione e l’assistenza.

 

TUTTI I VANTAGGI DEL FRANCHISING NEL MONDO DELL’ISTRUZIONE

I vantaggi più competitivi e interessanti sono rappresentati dai seguenti aspetti, che riducono gli investimenti iniziali richiesti all’avvio dell’attività:

  1. formazione iniziale
  2. corsi di formazione ed aggiornamento inerenti ogni aspetto dell’attività
  3. assistenza iniziale e continuativa
  4. esclusività di zona
  5. fornitura di tutti gli hardware e software necessari per lo svolgimento dell’attività
  6. supporto completo per campagne marketing, pubblicità e comunicazione
  7. utilizzo di un brand noto sul mercato con consolidata esperienza
  8. spesso vi è la possibilità di sfruttare gli insegnanti della casa madre, eliminando i costi fissi per il personale
  9. possibilità di usufruire di un metodo di insegnamento testato e funzionale
  10. possibilità di insegnare più lingue straniere

 

Trova qui le migliori scuole di lingua in franchising

 

Se invece vuoi aprire da solo una scuola di lingue, considera che i costi iniziali si aggirano tra i 15mila e i 20mila euro.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trova il franchising più adatto a te!

Hai deciso di cambiare vita e di aprire una nuova attività, ma non hai ancora le idee chiare su quale sia il franchising migliore o il prodotto che meglio racconta la tua passione? GenialFox ti aiuta a scoprirlo!

GenialTest