Menu Genialfox

I tuoi annunci e le tue ricerche sempre con te!

Accedi con

oppure

Password dimenticata?

Sei nuovo su GenialFox?

Registrati

News

Aprire una profumeria

14 Dicembre 2019

Tutto quello che c’è da sapere prima di aprire una profumeria

 

Se hai sempre sognato di trasformare la tua passione per il beauty in una professione, hai sempre avuto “naso” per gli affari e sei sempre aggiornato sull’uscita degli ultimi prodotti, perché non diventare imprenditore aprendo una profumeria nella tua città?

Le profumerie, i centri estetici, i nail bar e le palestre sono tra le idee di business più redditizie degli ultimi anni, perché si concentrano su bisogni e richieste specifiche di un vasto numero di clienti che ama prendersi cura di sé.

 

Scopri qual è il settore del beauty in franchising più adatto a te 

 

ITER BUROCRATICO

Non ci sono particolari licenze da sottoscrivere, ma controlla quali sono i requisiti necessari da possedere per avviare la tua attività.

 

LOCATION

Prima di aprire una profumeria, valuta con precisione i dettagli relativi alla location e alla sede del tuo punto vendita attraverso la creazione di un business plan, utile per pianificare la posizione dello stesso. Le migliori zone per aprire la profumeria sono quelle del centro città oppure all’interno dei centri commerciali più importanti. La metratura minima del locale è di circa 50/70mq, per permettere un allestimento ordinato.

 

PRODOTTI

Dopo aver analizzato il settore, il mercato e le preferenze del target di riferimento, puoi scegliere tra diverse formule già collaudate come le profumerie equivalenti (che replicano i profumi delle marche più famose), alla spina (profumi di diverse tipologie venduti sfusi), vegan, monomarca o multi brand.

 

TUTTI I VANTAGGI DEL FRANCHISING NEL SETTORE BEAUTY

I vantaggi più competitivi e interessanti sono rappresentati dai seguenti aspetti, che riducono gli investimenti iniziali richiesti all’avvio dell’attività:

  1. trasferimento del know-how, formazione e corsi di aggiornamento
  2. assistenza, affiancamento, consulenza e supporto costanti e continuativi
  3. utilizzo di un marchio noto e sfruttamento della relativa visibilità
  4. sfruttamento delle campagne di marketing centralizzate a livello nazionale, o internazionale
  5. utilizzo di un format già testato e collaudato sul mercato
  6. riduzione dei costi di avvio e gestione grazie al potere commerciale della rete
  7. condizioni agevolate e vantaggiose come merce in conto vendita o ritiro totale delle rimanenze
  8. riduzione del rischio imprenditoriale

 

Qualora invece, decidessi di aprire la tua profumeria in proprio, devi considerare anche i costi di adempimenti burocratici, le consulenze e la gestione della presenza online, oltre ad un investimento che va dai 30 ai 60mila euro.

 

Trova i migliori franchising di profumeria

 

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trova il franchising più adatto a te!

Hai deciso di cambiare vita e di aprire una nuova attività, ma non hai ancora le idee chiare su quale sia il franchising migliore o il prodotto che meglio racconta la tua passione? GenialFox ti aiuta a scoprirlo!

GenialTest