Menu Genialfox

I tuoi annunci e le tue ricerche sempre con te!

Accedi con

oppure

Password dimenticata?

Sei nuovo su GenialFox?

Registrati

News

Aprire una yogurteria

9 Febbraio 2020

Tutto quello che c’è da sapere prima di aprire una yogurteria

 

Ami il mondo dei dolci e l’idea di metterti in proprio aprendo un’attività di gelateria o yogurteria ti ha sempre attratto?
Leggi in questo articolo come inaugurare una yogurteria di successo!

Lo yogurt è infatti uno degli alimenti più sani e leggeri che gli italiani consumano di più: si calcola infatti, un consumo medio di 14kg all’anno, gustato in diversi momenti della giornata. E’ infatti adatto a colazioni, spuntini veloci e merende perché non solo incontra i gusti di grandi e bambini, ma anche le esigenze senza zucchero, senza glutine e senza lattosio che molte diete oggi impongono.

 

Scopri quali sono le migliori insegne di yogurteria in franchising 

 

ITER BUROCRATICO

Per aprire una yogurteria è necessario possedere i seguenti requisiti e verificare di possedere:

  1. eventuale iscrizione al Registro delle Imprese e all’Albo Artigiani (in caso di produzione artigianale)
  2. documenti che attestino il rispetto delle normative igienico-sanitarie, di urbanistica, sicurezza e agibilità
  3. eventuale comunicazione all’Agenzia delle Dogane nel caso si decida di affiancare la somministrazione di bevande alcoliche

 

LOCATION

Le dimensioni del locale dipendono dalla formula di yogurteria che si desidera adottare: per un piccolo negozio, è sufficiente una metratura di 30/40mq, mentre se si desidera ampliare l’offerta, inserendo il servizio di caffetteria, una gelateria o un bar per preparare cocktail e aperitivi, la superficie necessaria è dai 50mq in su. In ogni caso, scegliere la location in una zona di passaggio, con una buona visibilità e in prossimità di centri studi o all’interno di centri commerciali risulta fondamentale soprattutto durante la fase di stesura del business plan, per poter sviluppare l’idea imprenditoriale con maggiore chiarezza.

 

PRODOTTI

Non è sempre necessario produrre artigianalmente i prodotti: le migliori catene di yogurterie si riforniscono di semilavorati di grande qualità per la creazione di yogurt, frozen yogurt e soft yogurt. Questo rende il processo di lavorazione molto più veloce e semplice, consentendo di ottimizzare tempi, investimenti e proposte. In caso contrario, è importante dover selezionare i migliori fornitori che garantiscono un compromesso tra genuinità, salute e gusto.
E’ bene poi studiare molto bene il mercato e i competitors, per riuscire a formulare un’offerta differente e originale, per proporre gusti e varianti sempre nuovi e freschi.

 

TUTTI I VANTAGGI DEL FRANCHISING PER LE YOGURTERIE

I vantaggi più competitivi e interessanti sono rappresentati dai seguenti aspetti, che riducono notevolmente gli investimenti iniziali di inizio dell’attività:

  1. riduzione del rischio di impresa
  2. analisi della location e progettazione
  3. allestimento e arredi in comodato d’uso gratuito
  4. assistenza pre/post apertura del locale
  5. eventuali divise per il personale
  6. direzioni di marketing e promozione a livello nazionale
  7. trasferimento del know-how e del manuale operativo
  8. lista di fornitori con prezzi vantaggiosi
  9. margine elevato sui ricavi

 

Nel caso invece tu decida di aprire in proprio un locale di medie dimensioni, l’investimento richiesto varia tra i 30 e i 70mila euro, mentre per i punti vendita più ampi con annessi reparti di caffetteria e pasticceria, si può arrivare a 100mila euro.

 

Confronta le migliori insegne in franchising con GenialFox! 

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trova il franchising più adatto a te!

Hai deciso di cambiare vita e di aprire una nuova attività, ma non hai ancora le idee chiare su quale sia il franchising migliore o il prodotto che meglio racconta la tua passione? GenialFox ti aiuta a scoprirlo!

GenialTest