I vantaggi di fare impresa con il franchisingFare impresa con il franchising
Il trend nel food

Risparmio e organizzazione del lavoro nel settore del franchising

È preferibile gestire un’attività in franchising in autonomia o assumere dei dipendenti? Vediamo insieme come organizzare il lavoro in modo efficacie.
Il numero di persone che negli ultimi anni ha scelto di intraprendere una strada da libero professionista o imprenditore è cresciuto moltissimo. Tanti hanno colto l’occasione per mettersi in proprio e diventare capi di se stessi, per decidere con libertà orari, collaborazioni e retribuzioni, altri hanno aperto partita Iva perché, spinti dai cambiamenti del mercato, hanno preferito conciliare diverse aspirazioni professionali.

Elementi da considerare nella scelta dipendenti vs. gestione in autonomia

Numerosi sono i fattori da prendere in considerazione prima di decidere di avviare una nuova attività in proprio, e uno dei più importanti, elaborato sulla base del business plan, è l’identificazione della struttura aziendale.

Si è soliti immaginare che, per risparmiare con il franchising, si possa aprire un’attività senza l’aiuto di un personale dipendente. Quest’ultimo è infatti, uno dei costi fissi da considerare nel caso in cui si decida di aprire un qualunque tipo di negozio: sei disposto a lavorare almeno 5 giorni su 7? Fare straordinari? Gestire le aperture anche durante le festività? E nei giorni di malattia?

Sono alcune delle domande che ti devi porre quando esamini la voce “dipendenti” o “soci”.

Puoi infatti anche pensare di suddividere per il primo periodo i carichi di lavoro, i guadagni e le responsabilità con la persona con la quale decidi di avviare l’attività e solo in un secondo momento, scegliere di assumere dei collaboratori.

Esistono diverse insegne che permettono di gestire il business in completa autonomia, mentre per altri tipi di franchising è suggerita la presenza di almeno una seconda persona per alternarsi durante gli orari di apertura.

Scopri le strutture dei franchising

In ogni caso, è fondamentale disporre di una quanto più reale e dettagliata stima dei costi, qualunque sia l’attività che desideri inaugurare: questo ti permette di avere chiara la situazione di partenza, di valutare con maggiore sicurezza ogni aspetto economico e di organizzare il lavoro con più facilità.

Pubblicato il: 02 / 12 / 19 / Categorie: Academy, Magazine / Tags: , , /

Iscriviti alla Newsletter

Non perdere le ultime novità, rimani sempre aggiornato sul mondo del franchising!


Privacy Policy