Menu Genialfox

I tuoi annunci e le tue ricerche sempre con te!

Accedi con

oppure

Password dimenticata?

Sei nuovo su GenialFox?

Registrati

News

Lo smartphone e gli acquisti

26 Maggio 2022 Lo smartphone e gli acquisti

Negozio online vs negozio fisico: lo smartphone come elemento di collegamento

Complice la pandemia, negli ultimi anni le vendite online hanno visto un forte incremento. Dagli acquisti più tradizionali (come ad esempio l’abbigliamento), a quelli più innovativi come la spesa del supermercato.
Un trend evidenziato anche dalle ultime ricerche. Ben il 74% dei consumatori italiani, infatti, utilizza lo smartphone per fare acquisti online. Un valore al di sopra di francesi, tedeschi e belgi, tutti al di sotto del 70%.

I negozi tradizionali dovranno cedere il passo agli e-commerce?

Non necessariamente. Il punto di vendita fisico garantisce, infatti, un livello di coinvolgimento di tutti i sensi che il digitale non potrà mai raggiungere. Dovranno prendere il meglio dell’esperienza di acquisto digitale, e abbinarla ai plus offerti dagli acquisti nei punti vendita fisici.
Come? Con lo smartphone, che può diventare un fidato alleato nell’accrescere il valore percepito dello shopping “in presenza”.

Online il consumatore è abituato a leggere le recensioni, confrontare i prodotti, valutare la soluzione migliore in termini di prezzo e di comodità. Ma non solo. Il suo percorso all’interno dell’e-commerce è tracciato, così, quando torna, viene riconosciuto, trova un messaggio di benvenuto, prodotti consigliati, e preferenze per pagamenti e spedizioni salvate. È tutto pronto, basta scegliere il nuovo prodotto da acquistare.

E in negozio?

Qui la situazione è più articolata. Le informazioni sui prodotti non sono sempre facilmente accessibili, a volte non trovano ciò che cercano, e fanno la fila alla cassa in attesa del pagamento.
Ma hanno praticamente sempre con loro lo smartphone. Che può essere un potente strumento per guidarli negli acquisti e coccolarli all’interno del punto vendita fisico.
Il cellulare viene utilizzato come supporto nel percorso d’acquisto, per reperire informazioni, per fare un confronto con la concorrenza.

La comunicazione omni-canale

La relazione con il cliente deve avvenire in maniera sinergica integrando digitale e punto vendita tradizionale. Adottare una comunicazione omni-canale permette al brand di essere raggiungibile ovunque, da qualsiasi dispositivo integrando marketing, vendite e customer service.
Oltre il 70% delle insegne retail ha attivato strumenti digitali come un’app o un canale di e-commerce promuovendo l’interazione tra negozio fisico e online.

Lo smartphone come strumento di relazione

Nel rapporto smartphone e acquisti il cellulare diventa un importante strumento per coltivare la relazione con il consumatore.
Depositario di informazioni potenti in termini di preferenze di consumo, diventa veicolo per intercettare gli utenti e attuare strategie di marketing di prossimità inviando notifiche e promozioni a quegli utenti registrati che si trovano a transitare vicino a un negozio del brand.
La carta fedeltà dismette la sua versione fisica e si fa digitale: non corre così il rischio di essere dimenticata in un cassetto, o nei meandri di un portafoglio. A portata di indice viene utilizzata molto più frequentemente, integrando le profilazioni degli acquisti effettuati online con quelli in negozio.
In futuro inoltre, le soluzioni di pagamento digitali potranno generare esperienze d’acquisto integrate e semplificate anche nel punto vendita portando ad un livello più elevato il grado di soddisfazione

admin

Una replica a “Aprire un nail bar”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trova il franchising più adatto a te con Genialfox!

Hai deciso di cambiare vita e di aprire una nuova attività, ma non hai ancora le idee chiare su quale sia il franchising migliore o il prodotto che meglio racconta la tua passione? GenialFox ti aiuta a scoprirlo!

GenialTest